Golf: 9600 giocatori in Emilia-Romagna

Golf: 9600 giocatori in Emilia-Romagna

Apt Servizi Emilia Romagna è da diverse stagioni impegnata a promuovere la formula vacanza sportiva e golf. Il progetto è promosso attraverso un comarketing sul quale sono impegnati, oltre Apt Servizi, anche le quattro Unioni Prodotto:  Riviera, Città d'Arte, Appennino e Terme. La promozione è rivolta ai mercati esteri. L'anno scorso,nel 2009,  la metà degli ingressi nei  campi da golf (50.000 su 100.000) è stata registrata da giocatori stranieri. Emilia Romagna Golf, cioè il club di prodotto che ha messo a punto il circuito omonimo, stima (con prezzo medio di entrata di 45 euro) a quattro milioni di euro la spesa fatta, nel 2009, dai golfisti nel circuito per un indotto per il territorio di 40 milioni di euro.

 

In Emilia Romagna si possono acquistare "pacchetti vacanze e golf chiavi in mano", a partire da 490 euro. La formula base include sette pernottamenti con prima colazione in hotel 3 stelle e cinque 5 green fees (vale a dire le entrate) a scelta nei golf club del circuito. Su richiesta poi ci sono tanti optionals: dai trasferimenti da un circolo all'altro, alla cena tipica, dalla mezza giornata in un centro benessere alla visita a una città d'arte o a un museo particolare. L'Emilia Romagna è l'unica regione in Italia a poter offrire questo tipo di servizio tutto compreso. Oggi, in Emilia Romagna, sono oltre 9.600 gli iscritti (dati 2010) alla Federazione Italiana Golf. Si può giocare in tutti i 23 campi del circuito pagando un prezzo giornaliero tra i 35 ed i 48 euro.

 

Attualmente la  Regione Emilia Romagna è impegnata nel progetto interregionale ITALY GOLF & MORE insieme a Piemonte, Lombardia, Liguria, Friuli Venezia Giulia e Sicilia.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -