Gomme 'energizzanti' a rischio per la salute dei giovanissimi

Gomme 'energizzanti' a rischio per la salute dei giovanissimi

ROMA - Chewing-gum 'energizzanti' a rischio per la salute degli adolescenti. Un 13enne, infatti, è stato ricoverato all'ospedale Monaldi di Napoli dopo aver masticato una certa quantità di gomme da masticare che contengono caffeina. L'episodio in questione, accaduto a novembre, è stato segnalato sulla rivista inglese The Lancet. L'adolescente aveva accusato malori da intossicazione da caffeina per il consumo di gomme contenute in due pacchetti nel giro di 4 ore.

Dopo esser rientrato da scuola, aveva mostrato chiari segni di aggressività, agitazione psicomotoria uniti a formicolio alle gambe e dolori addominali. I medici avevano osservato nel giovane tachicardia, pressione alta e respiro affannato. Il giorno successivo le sue dimissioni la madre si era accorta dei due pacchetti di chewing-gum vuoti, nel suo zaino e li ha fatti analizzare dai medici.

Il 13enne aveva ingerito una notevole quantità di caffeina. I medici hanno così diagnosticato tutti i sintomi di un'intossicazione da caffeina. In seguito a questo episodio arriva il monito: bambini e adolescenti non abituati a bere caffé o té non dovrebbero esagerare nel consumo di questo tipo di prodotto.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -