Gp Malesia, Raikkonen: "Podio? Perchè no"

Il settimo posto posto conquistato in Australia infonde fiducia a Kimi Raikkonen. "Se in qualifica non avremo problemi, in Malesia possiamo lottare anche per il podio", ha esordito il finlandese

Il settimo posto posto conquistato in Australia infonde fiducia a Kimi Raikkonen. “Se in qualifica non avremo problemi, in Malesia possiamo lottare anche per il podio – ha esordito il portacolori della Renault -. La vettura è performante e più facciamo chilometri e più impariamo”. Il campione del mondo 2007 ha anche sottolineato di non esser riuscito a Melbourne a sfruttare totalmente il potenziale della E20: “In gara sono rimasto imbottigliato nel traffico”.

“Chissà come sarebbe andata se fossi partito più avanti – ha continuato nella sua analisi il finlandese -. L'obiettivo a Sepang è quello di migliorare nelle prestazioni”.

Ottimista anche il compagno di squadra Romain Grosjean, che a Melbourne è rimasto a secco di punti dopo un'ottima qualifica che l'ha portato al terzo posto alle spalle delle McLaren di Lewis Hamilton e Jenson Button. “Siamo soddisfatti – ha esordito il francese -.  Ma la macchina può migliorare ancora”.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -