''Gramsci morì con i sacramenti''

''Gramsci morì con i sacramenti''

''Gramsci morì con i sacramenti''

"Gramsci morì con i sacramenti". E' la rivelazione fatta dall'arcivescovo Luigi De Magistris, penitenziere emerito della Santa Sede, intervenuto alla presentazione del nuovo catalogo dei santini che si è tenuta alla Radio Vaticana. "Il mio conterraneo, Gramsci - ha detto il monsignore - aveva nella sua stanza l'immagine di Santa Teresa del Bambino Gesù. Durante la sua ultima malattia, le suore della clinica gli portarono allora l'immagine di Gesù Bambino e Gramsci la baciò".

 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

"Gramsci - ha evidenziato De Magistris - è morto con i Sacramenti, tornando alla fede della sua infanzia".  Immediata la replica di Giuseppe Vacca, presidente della Fondazione Istituto Gramsci. All'Adnkronos ha dichiarato che ''non risulta da alcun documento disponibile'' che Gramsci ricevette i sacramenti in punto di morte.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -