Gran Premio del Bahrain, il riscatto di Felipe Massa e della Ferrari

Gran Premio del Bahrain, il riscatto di Felipe Massa e della Ferrari

SAKHIR – La Scuderia Ferrari era chiamata in Bahrain al riscatto dopo la deludente prestazione al Gran Premio della Malesia nella domenica di Pasqua, e l’ha fatto permettendo a Felipe Massa di vincere la sua terza gara della carriera e a Kimi Raikkonen di agguantare un buon terzo posto. Con questo risultato il finlandese guida il campionato con 22 punti in coabitazione con Fernando Alonso e Lewis Hamilton (McLaren Mercedes) seguito da Massa con 17.

LA SODDIFAZIONE DI JEAN TODT - ‘’Pole position, giro più veloce in gara e vittoria: un weekend davvero perfetto per Felipe Massa. L’ottimo risultato è stato completato dal terzo posto di Kimi Raikkonen, che porta così a casa dei punti preziosi per i due Campionati’’. E’ uno Jean Todt particolarmente soddisfatto al termine del Gran Premio del Bahrain, terza prova del campionato mondiale di Formula Uno.


Per la Scuderia Ferrari si è trattata della vittoria 194 su 744 corse sino ad ore disputate: ‘’E’ stata una corsa molto combattuta ed equilibrata, con tre squadre protagoniste. Abbiamo recuperato terreno in entrambe le classifiche e ora cercheremo di sfruttare le settimane che ci separano dalla gara di Barcellona per cercare di migliorare il nostro pacchetto a 360°, dalla prestazione all’affidabilità’’.


MASSA: ‘’UN BELLISSIMO RISULTATO’’ - “Un bellissimo risultato: sono felice che la pausa arrivi proprio ora perché avrò più tempo per godermelo Dopo due gare che non sono andate un granché per me oggi abbiamo fatto tutto nel modo migliore. La squadra ha fatto un lavoro fantastico, tanto come strategia che come preparazione della vettura’’. E’ un Felipe Massa finalmente raggiante al termine del Gran Premio del Bahrain, dominato dall’inizio alla fine con tanto di giro veloce.


Il brasiliano ha così sintetizzato la sua terza perla della sua carriera: ‘’Nella prima porzione di gara la vettura non era perfettamente bilanciata e avevo un po’ troppo sottosterzo ma, nella seconda, è stata davvero fantastica e le gomme hanno lavorato benissimo. Nell’ultima parte, dopo il secondo pit-stop, avevo gli pneumatici più duri e, considerato il vantaggio, mi sono concentrato sulla gestione della vettura senza cercare di aumentare il margine. Inoltre, ho perso un po’ di tempo con i doppiati. Il campionato è molto equilibrato e questi dieci punti sono davvero importanti.”


Massa però non si concederà un calo di tensione: ‘’Dobbiamo lavorare duro per cercare di mantenere quel piccolo vantaggio che abbiamo’’.


RAIKKONEN NON SODDISFATTO - “Sono contento per questi sei punti ma non posso essere completamente soddisfatto di questo risultato’’. E’ un Kimi Raikkonen deluso in volto al termine del Gran Premio del Bahrain che lo ha vista piazzato sul gradino più basso del podio. Il ferrarista si trova in testa al campionato con 22 punti assieme a Fernando Alonso e Lewis Hamilton.


‘’Alla partenza ho forse commesso un piccolo errore ma stavo comunque per riuscire a superare Lewis ma, alla fine, ho perso una posizione a vantaggio di Alonso e sono rimasto per tutta la prima porzione di gara alle sue spalle, senza avere la possibilità di superarlo – ha analizzato il finlandese, aggiungendo - Al pit-stop ci siamo riusciti ma, per avere un certo margine di sicurezza, abbiamo scelto di accorciare leggermente la seconda porzione di gara. Sono sì riuscito a raggiungere Lewis ma poi, considerata la diversa strategia, non è stato possibile sopravanzarlo. Nell’ultima parte, ho preferito gestire la situazione, consapevole che non avrei potuto insidiare Lewis. Quando si arriva nella scia di una macchina la vettura diventa difficile da guidare e il forte vento che c’era oggi non rendeva certamente la situazione più facile’’.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Raikkonen attende i test sul circuito del Montmelò: ‘’Dobbiamo lavorare per cercare di migliorare la nostra prestazione: ai prossimi test di Barcellona avremo delle novità che, spero, ci consentiranno di fare un bel passo avanti.”

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -