Grandine, Castel Bolognese e Solarolo chiedono lo stato di calamità

Grandine, Castel Bolognese e Solarolo chiedono lo stato di calamità

Grandine, Castel Bolognese e Solarolo chiedono lo stato di calamità

CASTEL BOLOGNESE - Domenica 5 settembre gran parte del territorio imolese è stato interessato da una considerevole grandinata che, oltre ai danni provocati all'agricoltura, ha causato danni anche alle infrastrutture comunali di Castel Bolognese (allagamento del sottopasso di via Canale), e alle auto private. I Comuni di Castel Bolognese e Solarolo hanno chiesto martedì, con una lettera all'amministrazione regionale, lo stato di calamità. I danni, che sono in corso di stima, sembrano essere ingenti soprattutto per l'agricoltura.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -