Guerra in Libia, anche i Tornado italiani entrano in azione

Guerra in Libia, anche i Tornado italiani entrano in azione

Guerra in Libia, anche i Tornado italiani entrano in azione

ROMA - L'Italia ha messo a disposizione otto caccia nell'ambito della "Odyssey Dawn", l'operazione militare della coalizione internazionale contro il regime di Muammar Gheddafi iniziata sabato. Lo ha annunciato il ministro della Difesa, Ignazio La Russa, spiegando che gli aerei "si aggiungono agli altri assetti forniti dalle altre nazioni che partecipano e da oggi compiranno le loro azioni sotto un unico comando che è a Napoli".

 

Il ministro ha sottolineato che l'Italia ha aderito alla coalizione, "trasferendo sotto il comando della coalizione stessa, otto aerei, ma se fra un minuto ci chiedessero altri tipi di aerei valuteremmo. Una cosa è certa: non è intenzione dell'Italia mettere caveat al proprio intervento". «"Vogliamo partecipare alla pari a questa operazione - ha aggiunto - finalizzata alla salvaguardia della popolazione libica". E domenica sera sono decollati i primi Tornado da Trapani.

Commenti (1)

  • Avatar anonimo di P.Kc.
    P.Kc.

    Spezzeremo le reni alla Libia. Riporteremo il tricolore a "Tripoli bel suol d'amor"

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -