Haiti, l'Emilia-Romagna si mobilita per gli aiuti

Haiti, l'Emilia-Romagna si mobilita per gli aiuti

Haiti, l'Emilia-Romagna si mobilita per gli aiuti

Regione, Comuni e Province dell'Emilia-Romagna disponibili a interventi di solidarietà ad Haiti, distrutta dal terremoto e dai disordini che ne sono seguiti dopo il tremendo sisma. Lo hanno ribadito, in una lettera congiunta inviata al sottosegretario di Stato Guido Bertolaso, Vasco Errani (presidente della Regione), Flavio Delbono e Vincenzo Bernazzoli, rispettivamente presidente Anci (associazione dei comuni) e presidente Upi (unione delle province) regionali.

 

"Fin dalle prime ore successive al catastrofico terremoto che ha gravemente colpito lo stato di Haiti - hanno scritto - la Regione e il sistema delle autonomie locali dell'Emilia-Romagna hanno manifestato la disponibilità a fornire aiuti, nel contesto della solidarietà prontamente attivata dallo Stato italiano, per le esigenze più immediate della popolazione interessata".

 

Errani, Delbono e Bernazzoli hanno quindi ribadito la disponibilità di Regione, dei Comuni e delle Province emiliano-romagnole a intervenire sulla base delle indicazioni del Dipartimento della Protezione civile, che "si è recato sul posto per valutare le tipologie di aiuto e le modalità con cui organizzare gli interventi di solidarietà".

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -