Hera al primo posto per la comunicazione della responsabilità sociale

Hera al primo posto per la comunicazione della responsabilità sociale

BOLOGNA - Tra le 50 maggiori società quotate in Italia, Hera si è classificata al primo posto per la comunicazione sul web relativa alle pratiche di responsabilità sociale. Lo ha decretato la ricerca Csr (Corporate Social Responsibility) Online Awards Italy 2010, realizzata, per il terzo anno consecutivo, dalla società di comunicazione Lundquist che ha stilato una pagella sull'efficacia della comunicazione online in tema di responsabilità sociale, prendendo in considerazione le 50 maggiori società quotate italiane

 

Sono stati 77 i parametri analizzati da 250 esperti provenienti da 30 paesi diversi e il Gruppo Hera si è classificato al primo posto, con 77 punti su 100, seguito da aziende del calibro di Eni, Fiat, Telecom, Enel, Pirelli. E' quanto riporta una nota di Hera.

 

"La ricerca ha mostrato come un quinto circa delle società quotate non presentino sul sito istituzionale alcun contenuto sulla responsabilità sociale e come siano ancora poche le società che investono per una comunicazione efficace su questo tema. Oltre alla mancanza di obiettivi, dati e politiche, manca la volontà di dialogare con i propri portatori di interesse. Hera, con 77 punti su un massimo di 100, guadagna la prima posizione grazie alla propensione al dialogo con i propri stakeholder. Oltre a dare ampio spazio ai risultati raggiunti ed agli obiettivi futuri, resi ancora più concreti da esempi tangibili del proprio agire sul territorio, Hera punta molto su notizie ed eventi dedicati alla sostenibilità, valorizzati anche da una newsletter ad hoc".

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -