Hera fa shopping: nuova società nelle Marche

Hera fa shopping: nuova società nelle Marche

Novità e continuità: potrebbe riassumersi in queste due parole il messaggio che Cristian Fabbri, Amministratore Unico di Hera Comm Marche, ha lanciato ai clienti, presentando la società che ha formalmente acquisito Megas Trade, nell'ambito del più articolato progetto di fusione tra Megas e Aspes Multiservizi che ha portato alla costituzione di Marche Multiservizi,  e che raggruppando le attività commerciali del Gruppo Hera sulle Marche ha costituito uno dei primari operatori marchigiani per i servizi gas ed energia elettrica, con oltre 40.000 clienti.

 

Hera Comm Marche, con sede a Urbino, è il veicolo commerciale del Gruppo Hera nelle Marche.

 

I clienti oggi serviti da Hera Comm Marche potranno contare su novità di rilievo, tese a migliorare la relazione con i clienti e a far loro apprezzare le numerose opportunità che l'appartenenza a un grande Gruppo può portare, innanzitutto in termini di servizi e offerta.

 

Rispetto al passato, gli sportelli sul territorio a disposizione dei clienti passano da 15 a 17, aumentando in modo significativo il numero di ore di apertura settimanale, che crescono da 98 a 135, con un incremento pari a + 40%.

Anche il call center è stato rinnovato per garantire una maggiore disponibilità, con l'introduzione di un nuovo numero (848 800 340) e con il raddoppio del numero degli operatori dedicati.

Un'articolata rete di venditori, 20 in questa prima fase ma in rapida crescita nei prossimi mesi, è stata strutturata appositamente per le Marche e sarà a disposizione dei clienti che vorranno approfittare delle nuove opportunità offerte dalla liberalizzazione del mercato.

È, inoltre, stato avviato un progetto di rinnovamento del sito che porterà ad un maggiore livello di interazione on line rispetto al passato, introducendo la possibilità di gestire l'anagrafica, la contrattualistica e il pagamento delle bollette direttamente da casa, 24 ore su 24.

Anche la nuova bolletta è stata pensata per garantire maggiore chiarezza e trasparenza, dedicando maggiore spazio alla comunicazione verso la clientela.

 

Il passaggio ad Hera Comm Marche costituirà, inoltre, un grande vantaggio anche in termini di nuove offerte sia per il gas che per l'energia elettrica: i clienti potranno infatti scegliere all'interno di un portafoglio di offerte gas ed energia elettrica che conta oltre trenta opzioni pensate su misura per la famiglia e per le piccole e grandi aziende e la possibilità di scelte personalizzate che assicurano risparmi garantiti, trasparenza e semplicità.

 

La presenza sul territorio della nuova società sarà comunicata su tutti i 37 comuni del territorio di Urbino prima serviti da Megas Trade, attraverso una campagna di comunicazione che veicolerà il brand di Hera Comm Marche, attraverso affissioni, inserzioni mezzo stampa ed ecomoving (veicolo elettrico che circolerà sul territorio) che avrà inizio il 22 settembre e si concluderà il 7 ottobre.

"Tutto questo senza rinunciare al principio della territorialità e della vicinanza, sulla scia dei valori trasmessi dalla precedente società" - ha rassicurato Cristian Fabbri, Amministratore Unico di Hera Comm Marche, aggiungendo: "Se quest'operazione è certamente per noi un passo importante nel percorso di consolidamento dei nostri servizi nella regione Marche, credo rappresenti soprattutto un'opportunità stimolante per gli oltre 40.000 nuovi clienti ai quali porteremo tutti i benefici  che solo un grande Gruppo come Hera può garantire".

Relazioni Esterne Hera S.p.A.

Giuseppe Gagliano

Giorgia Freddi

tel. 051-287111/287138

e.mail: giuseppe.gagliano@gruppohera.it
           giorgia.freddi@gruppohera.it

 

 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -