I fiori e Van Gogh, in anteprima a Milano Marittima la grande mostra di Forlì

I fiori e Van Gogh, in anteprima a Milano Marittima la grande mostra di Forlì

MILANO MARITTIMA - Fiori, Van Gogh e tante novità. E' questo che promette l'appuntamento in programma sabato 8 e domenica 9 agosto di Cervia, la spiaggia ama il libro, che ha pensato a due serate speciali dedicate all'arte. Sabato 8 agosto alle ore 21.30 a Milano Marittima, in viale Ravenna, è in programma la presentazione in anteprima nazionale della mostra 2010 dei Musei San Domenico di Forlì, dal titolo "Fiori. Natura e figura dal Seicento a Van Gogh".

 

La Fondazione Cassa dei Risparmi di Forlì in collaborazione con Cervia, la spiaggia ama il libro, presenta in anteprima nazionale a Milano Marittima questo evento eccezionale, grazie ad una presentazione-lezione di Antonio Paolucci, Direttore dei Musei Vaticani e Presidente del Comitato scientifico delle mostre forlivesi. Intervengono anche il Presidente della Fondazione Cassa dei Risparmi, Piergiuseppe Dolcini, il Segretario generale della Fondazione, Antonio Branca e il Coordinatore generale delle mostre, Gianfranco Brunelli.

 

Introduce la serata il Presidente degli albergatori Ascom, Terenzio Medri, che illustrerà il contenuto della convenzione siglata dagli albergatori cervesi con la Fondazione di Forlì, incentrata sulla promozione della cultura e degli eventi  artistico-culturali quale parte integrante dello sviluppo turistico del territorio. Grazie alla convenzione, in questi ultimi anni  migliaia di turisti hanno abbinato la vacanza balneare con la visita alle mostre dei Musei San Domenico..

 

In omaggio alla mostra 2010 dedicata ai fiori, il palco di viale  Ravenna sarà addobbato dai giardinieri del "Maggio in fiore" e dalle tende stampate con motivi floreali della Stamperia Pascucci di Gambettola, mentre l'accompagnamento musicale  è affidato al maestro di sax, Daniele Faziani.

 

Sponsor della serata sarà il gruppo STC di Forlì, azienda che da sempre si occupa di energia.

Si replica domenica 9 agosto alle ore 21.30 a Milano Marittima, sempre in viale Ravenna, con una seconda serata speciale dal titolo "Le grandi mostre dei Musei San Domenico. Backstage del progetto". Saranno il Coordinatore generale delle mostre Gianfranco Brunelli e l'architetto Alessandro Lucchi, curatore degli allestimenti, a raccontare il progetto culturale della Fondazione e a documentare il lavoro di preparazione, il "dietro le quinte" che ogni grande mostra comporta.

 

Dall' 8 al 14 agosto sarà aperto in viale Ravenna un "Info point" sulle mostre dei Musei San Domenico. Dopo il successo della mostra di Antonio Canova, che ha superato i 150.000 visitatori, tornano le grandi mostre dei Musei San Domenico di Forlì con la quinta esposizione 2010 che segue le precedenti dedicate a Marco Palmezzano, Silvestro Lega e Guido Cagnacci. La mostra 2010 dal titolo " Fiori. Natura e figura dal Seicento a Van Gogh" sarà inaugurata nel gennaio 2010 e resterà aperta fino a fine giugno.

 

Per l'occasione verrà riproposto il laboratorio di scultura allestito durante la mostra del Canova, che tanto successo ha riscosso presso il pubblico dei visitatori. L'accompagnamento musicale è affidato all'arpa di Anna Forlivesi.

Commenti (1)

  • Avatar anonimo di livio76
    livio76

    Indirizzo questo messaggio al Sindaco Signor Balzani, al Presidente Avv. Dolcini, al Segretario Generale Signor Branca ed al Coordinatore generale Signor Brunelli della Fondazione della Cassa dei Risparmi di Forlì, per l'oneroso impegno che andranno a sobbarcarsi per la prossima Mostra "Fiori,Natura e figura del Seicento a Van Gogh" programmata per il 2010. A questi Signori e a quant'altri saranno impegnati per la perfetta riuscita della manifestazione, voglio suggerire alcune manchevolezze riscontrate da tanti visitatori del "CANOVA". - in centro città ed anche in periferia, non esistevano indicazioni stradali per accedere con facilità alla Mostra, tanto che i visitatori si rivolgevano ai cittadini per farsi indicare la strada; - molti visitatori passando dal centro cittadino cercavano cartoline della città che ricordassero la manifestazione per un pensiero a casa od agli amici e non trovavano nulla come non esistevano sul posto semplici cartoline con foto cittadine per utilizzarle per lo stesso motivo; - trovare in zona adeguati parcheggi per gli autobus che giungono da fuori perchè ne ho visto in sosta un pò ovunque ed abbastanza lontani dal San Domenico. Visto che grazie a Voi tutti, organizzate così belle cose, quello che Vi propongo non mi sembra tanto. Non so come fare, ma se Romagna Oggi è in grado di recapitare questo messaggio, ringrazio fin d'ora. Cordialmente

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -