Igea Marina, si sposta il mercato invernale

Igea Marina, si sposta il mercato invernale

BELLARIA - E' in via di definizione il provvedimento che porterà il mercato invernale di Igea Marina, in via sperimentale, in Piazza Falcone e Borsellino presso la zona di Belverde.

 

Il trasferimento dell'area destinata al commercio verrà trattato all'interno dell'ordine del giorno del prossimo Consiglio Comunale e nasce dall'idea di riqualificare il mercato di Igea Marina a partire dalla sua collocazione.

 

"Il provvedimento è stato anticipato da una intensa e fondamentale fase di confronto con gli operatori del settore e le rispettive associazioni", spiega l'Assessore alle Attività Economiche Cristina Zanotti con riferimento agli incontri svolti con FIVA Confcommercio e ANVA Confesercenti.

"E' stata una fase importante, in cui è emerso parere favorevole ed ampia condivisione riguardo alla nostra proposta", continua l'Assessore. "L'intenzione è quella di valorizzare e dare nuovo impulso al mercato di Igea Marina, valutando come inadeguata l'attuale collocazione in via Calatafimi; per questo, si è presa in considerazione la possibilità di trasferirlo in un'area più idonea, identificata in Piazza Falcone e Borsellino."

Il mercato di Igea Marina conta 23 espositori, di cui cinque alimentari ed uno di produttori agricoli, e la nuova collocazione "permetterà loro di esercitare in un ambiente più consono, più decoroso ed in condizioni più confortevoli per l'attività commerciale."

I "banchi" verranno sistemati infatti in circolo attorno alla fontana di Belverde, approfittando così della pavimentazione e dell'arredo presente sulla Piazza, ed accogliendo la cittadinanza in un ambiente più raccolto.

"Si tratta di un provvedimento sperimentale", sottolinea Cristina Zanotti, "al termine del quale si deciderà come procedere per quanto riguarda i mercati estivi della zona. Ogni decisione verrà presa sulla base dei risultati e, come avvenuto in questa circostanza, solo successivamente ad una nuova consultazione con gli operatori coinvolti e le rispettive associazioni. Siamo ottimisti riguardo al buon esito dell'iniziativa", prosegue l'Assessore, "anche nell'ottica più ampia di un rinvigorimento e una riqualifica delle attività già presenti in zona Belverde."

 

E' stato inoltre messo nero su bianco lo spostamento in via definitiva della Sagra della Piadina, il cui svolgimento è ora fissato per la seconda domenica del mese di settembre.

L'iniziativa viene quindi anticipata in pianta stabile di una settimana rispetto a quanto previsto al momento della sua istituzione, sulla base anche degli ottimi risultati conseguiti nell'ultima, fortunata, edizione.

"L'intento è ben preciso:", spiega l'Assessore Zanotti, "e cioè assecondare la maggiore presenza di turisti durante gli ultimi giorni di vacanza prima dell'inizio delle scuole. Puntiamo a ripetere il grande successo dell'edizione 2009 anche nei prossimi anni."

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -