Il Bologna e Menarini a cerimonia Comune, Cazzola diserta

Il Bologna e Menarini a cerimonia Comune, Cazzola diserta

Il Bologna e Menarini a cerimonia Comune, Cazzola diserta

Come annunciato, il patron del Bologna Calcio Alfredo Cazzola non si è presentato alla cerimonia, che si è svolta venerdì in Cappella Farnese a Palazzo D'Accursio, nel corso della quale il sindaco Sergio Cofferati ha consegnato la Turrita a Renzo Menarini, patron della Cogei e socio di minoranza di Cazzola, e la spilla di Palazzo D'Accursio a ciascun giocatore della squadra. Con lui (liberatosi da un impegno per il quale ieri sembrava non poter presenziare) anche il mister Daniele Arrigoni ed il consigliere Alessandro Guidi che hanno accompagnato i calciatori, tra cui anche l'acclamato attaccante Massimo Marazzina.

 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Il primo cittadino ha rivolto alla societa' "nel suo insieme" parole di ringraziamento e apprezzamento. "Quello di oggi - ha detto Cofferati - e' un gesto di riconoscimento e di affetto della citta' nei vostri confronti che passa attraverso il sindaco e l'amministrazione. Avete fatto un lungo e arduo cammino e la citta' insieme ai tifosi vi e' sempre stata vicina, io vi sono particolarmente grato anche per l'esempio che avete dato, specie ai piu' giovani, per il valore del gioco di squadra che avete dimostrato e per l'atteggiamento di grande passione e compostezza che hanno avuto i tifosi".

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -