Il Cdm approva il pacchetto sicurezza, wi-fi libero

Il Cdm approva il pacchetto sicurezza, wi-fi libero

Il Cdm approva il pacchetto sicurezza, wi-fi libero

Il Consiglio dei ministri ha dato il via libera al pacchetto sicurezza messo a punto dal ministro dell'Interno, Roberto Maroni. Uno degli snodi principali prevede l'allontanamento coatto dei comunitari non in regola con una norma sulla sanzione inserita nel disegno di legge. Inoltre il piano prevede un giro di vite contro la prostituzione in strada, il potenziamento dell'Agenzia per i beni confiscati alle mafie, nuove misure contro la violenza negli stadi e la liberalizzazione delle connessioni wi-fi.

 

Silvio Berlusconi ha commentato in conferenza stampa: "Il pacchetto sicurezza era uno dei cinque punti del programma di rilancio dell'azione di governo che ha ottenuto un'ampia fiducia in Parlamento. Visto che il provvedimento non procedeva in Parlamento, abbiamo deciso di riapprovarlo e di inserire la norma sul reato di prostituzione nel pacchetto sicurezza".

 

Il ministro Maroni dichiara che "Il piano straordinario contro la criminalità organizzata e i due pacchetti sicurezza sono il contributo più importante che il governo italiano abbia dato al paese negli ultimi anni".

Commenti (1)

  • Avatar anonimo di rasellaguido
    rasellaguido

    Non è un auto-gool d iSilviuccio,anche perchè in Televisione non è Prostituzione è ... far spettacolo per veder così la strada per guadagnarsi poi l'Audi del B.

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -