Il Cesena attende la capolista, Ficcadenti: ''Vedo una squadra determinata''

Il Cesena attende la capolista, Ficcadenti: ''Vedo una squadra determinata''

Il Cesena attende la capolista, Ficcadenti: ''Vedo una squadra determinata''

CESENA - Gli impegni contro la Lazio e la Fiorentina sanciranno il destino di Massimo Ficcadenti. L'allenatore del Cesena è molto deluso per i torti arbitrali subiti in questo avvio di stagione, non ultimo il generoso penalty concesso alla Juventus. "Il rigore che ci è stato fischiato contro non c'era, mi dispiace ma l'arbitro ha commesso un errore, quell'episodio ha cambiato il corso della partita", ha affermato Ficcadenti in conferenza stampa.

 

Ma il Cesena deve guardare al delicato impegno casalingo contro la Lazio. Ficcadenti crede nel gruppo: "Ho visto una squadra con grande determinazione, che ha messo in difficoltà una grande squadra come la Juventus che la settimana prima ha vinto in casa del Milan". Al ‘Dino Manuzzi' arriverà una capolista reduce dalla scoccante sconfitta contro la Roma: "E' una squadra molto bene organizzata, con molte soluzioni offensive".

 

Ficcadenti ha evidenziato che i bianconeri dovranno stare attenti a non esporsi troppo: "Il Cesena è squadra compatta ma ci vuole più rabbia, il pubblico sono convinto che sosterrà la squadra anche alla luce di quello che stiamo facendo. Ora è logico che servono i punti ma se continuiamo così è impossibile che non arrivino". Svelata parte della formazione: "al centro della tifesa tornerà Benalouane, mentre Nagatomo ha recuperato e sta bene".

 

Sarà in campo anche Emanuele Giaccherini, che indosserà una speciale mascherina protettiva in carbonio per la frattura composta delle ossa nasali durante uno scontro di gioco nel match di domenica scorsa contro la Juventus. "Sta molto bene - ha rassicurato Ficcadenti -. Rientrerà Colucci e credo che sia una pedina importante per il nostro centrocampo".

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -