Il Cesena cade a picco, l'Udinese vede la zona Champions

Il Cesena cade a picco, l'Udinese vede la zona Champions

Il Cesena cade a picco, l'Udinese vede la zona Champions

CESENA - Debacle bianconera al Manuzzi contro la goleada dell'Udinese che non smentisce la fama di squadra più in forma del momento. Nel secondo tempo il Cesena è crollato fisicamente e mentalmente. Le reti di Di Natale e il goal di Inler hanno svelato il ventre molle della difesa bianconera. Il girone di ritorno ha un bilancio sempre più amaro: solo 2 punti e, ancora una volta, l'allenatore Massimo Ficcadenti non ha scuse. E la curva si è schierata contro di lui.

 

>LE IMMAGINI DEI GOAL DELL'UDINESE

>CESENA-UDINESE: LE FOTO 1

>CESENA-UDINESE: LE FOTO 2

 

La sostituzione del neoacquisto Rosina per Budan, per citare un esempio, ha provocato solo i fischi dell'intero tifo di casa senza portare risultati tangibile in campo.

 

Primo tempo. La differenza tra una squadra che "lotta" per la salvezza contro una che invece segna per la Champions League non è stata lampante nel primo tempo. Nonostante il goal di Di Natale, il Cesena ha combattuto e tirato in porta creando occasioni con Rosina che, a partire dal 25mo, ha dato vitalità alla partita e alla formazione di casa impensierendo la difesa dell'Udinese in più occasioni. E' suo il cross perfetto per Bogdani in area, che però è sfumato.

 

Sono seguiti tre corner scanditi dal tifo crescente della curva. L'azione si è conclusa con un bel tiro di Giaccherini alla destra di Handanovic. Dopo pochi minuti è ancora il numero 84 a partire da centro campo; passaggio a Parolo che ha innescato Bogdani al centro. Il bomber ha restituito palla a Rosina che però ha tirato alto. Il risultato non si è sbloccato, ma il neo acquisto ha cambiato i toni della partita con delle belle giocate. Un po' meno i tiri. 

 

La partita è cambiata al 40mo quando l'arbitro Orsato di Schio ha concesso una punizione inesistente a dieci centimetri dal limite dell'area. Di Natale ha sparato all'incrocio dei pali alla sinistra di Antonioli. Imprendibile. La stoffa del numero uno cesenate ha permesso al bomber avversario di non replicare quando, dopo pochi minuti, Di Natale ha tirato al volo in area, con Antonioli bravo a deviare in angolo con una presa da maestro.

 

Secondo tempo. Tra meraviglia, stupore e cori di "vaffa" della curva per Ficcadenti si è aperto il secondo tempo. La causa è la sostituzione di Rosina nei primi cinque minuti. Il mister pare se la sia cercata togliendo l'uomo partita per Budan. Fuori anche Parolo, già ammonito, per Caserta.

 

Nella prima parte di gioco il Cesena è stato a tratti insidioso mettendo alla prova la difesa avversaria. Ma al 24mo l'area romagnole è apparsa una zona non sorvegliata in cui Armero - Di Natale hanno scorazzato indisturbati. Finchè Inler è andato a segno. Palese la differenza tra una squadra che sa sfruttare le occasioni goal. E la classifica ne è la prova.

 

Il Cesena ha continuato a perdere colpi, mancando in concentrazione. Tanto che la partita si è chiusa dopo pochi minuti dopo, al 31mo. Il terzo goal porta la firma di Di Natale e, come un macigno, ha schiacciato le speranze di pareggio per i bianconeri. La curva fa presto a fare i conti: due punti nel girone di ritorno sono troppo pochi per la salvezza.

 

Chiedono la testa di Ficcadenti anche fuori dallo stadio dopo che il triplice fischio dell'arbitro si confonde con il malcontento della curva. Se nell'andata Ficcadenti poteva contare su buoni successi o quantomeno su delle sconfitte dignitose grazie ad un buon gioco, al momento non si sà quale carta può scendere il mister per salvare la sua panchina.

  

Alessandro Mazza


Il Cesena cade a picco, l'Udinese vede la zona Champions

Commenti (2)

  • Avatar anonimo di Alessandro
    Alessandro

    Andiamo alla radice della questione. Penso che Igor " a faz e sburoun" Campedelli non sia il massimo come presidente. Perchè non parla con i tifosi che pagano il biglietto? Perchè non spiega le ragioni della fiducia a Ficcadenti? Quando deve fare lo sburone parla pure perchè adesso no? Portare il Cesena in A per fare la figura degli incapaci che traguardo è???

  • Avatar anonimo di Zengan
    Zengan

    BISOLI COME BACK HOME !!! FICCADENTI A CASA !!!

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -