Il Cesena Calcio nel mirino dei ladri, rubati 28 scarpini

Il Cesena Calcio nel mirino dei ladri, rubati 28 scarpini

Il Cesena Calcio nel mirino dei ladri, rubati 28 scarpini

CESENA - Il Cesena Calcio nel mirino dei ladri. Nella prima mattinata di venerdì i "soliti ignoti" hanno fatto visita al Centro Sportivo Rognoni di Villa Silvia, dove si allena la squadra di Massimo Ficcadenti, facendo irruzione negli spogliatoi e portando via ventotto paia di scarpini. I malviventi, a caccia di souvenir da metter in qualche bacheca, erano quasi riusciti anche a trafugare una borsa con i guanti del portiere Francesco Antonioli ma sono stati costretti improvvisamente alla fuga.

 

Presumibilmente hanno avuto il timore dell'arrivo del magazziniere I più sfortunati sono risultati  Piangerelli e Jimenez cui sono stati sottratti ben quattro paia di scarpini a testa, tutti ultimo modello, poi tre paia a testa per Colucci,Tachtsidis e Malonga; due paia a testa per Bogdani (i cui scarpini erano appena stati consegnati da Adidas), Schelotto,Ighalo e Petras. I più "fortunati" sono stati Benalouane, Giaccherini e Sinigaglia ai quali è stato sottratto solo un paio di scarpini.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -