Il Cesena crede nella salvezza, Colucci: ''Serve continuità''

Il Cesena crede nella salvezza, Colucci: ''Serve continuità''

Il Cesena crede nella salvezza, Colucci: ''Serve continuità''

CESENA - "Abbiamo ricominciato a segnare i risultati arrivano". Capitan Giuseppe Colucci commenta così il buon momento di forma che sta attraversando il Cesena. Nelle ultime tre partite la squadra di Massimo Ficcadenti ha raccolto ben 7 punti, salendo così a quota 29 a pari merito con il Parma. Il centrocampista ha avvisato i suoi: "Dobbiamo continuare a dare il massimo ogni partita, non possiamo permetterci il lusso di gestire nulla". A cominciare da sabato contro la Lazio.

 

All'andata i bianconeri stesero i biancocelesti con una magia di Parolo. Quella che il Cesena incontrerà nell'anticipo della trentesima giornata sarà una Lazio ferita nell'orgoglio dopo la cocente sconfitta nel derby contro la Roma e soprattutto orfano di tre punti cardini della squadra, Ledesma, Lichsteiner e Radu, fermati dal giudice sportivo. Il capitano invita a non abbassare la guardia: "è sbagliato pensare di essere avvantaggiati ad andare a Roma dopo che Lazio ha perso il derby".

 

Il Cesena, ha aggiunto Colucci, andrà all'Olimpico "con rispetto, con la consapevolezza dei nostri mezzi e di avere davanti giocatori di livello internazionale". Quanto alla lotta per la salvezza, per il capitano il Cesena "deve avere continuità" perché anche "un punto può fare la differenza. In poche settimane la classifica è mutata completamente a nostro favore, noi abbiamo sempre avuto la consapevolezza di essere una squadra forte e un gruppo solido".

 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

"Dopo la sconfitta casalinga contro l'Udinese abbiamo cercato di rimetterci subito al lavoro e abbiamo iniziato la nostra striscia positiva, poi anche la fortuna ci ha aiutati - ha aggiunto Colucci -. Prima giocavamo ma non riuscivamo a segnare, è cambiato che ora abbiamo ricominciato a segnare e i risultati arrivano. Noi dobbiamo continuare a dare il massimo ogni partita, non possiamo permetterci il lusso di gestire nulla".

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -