Il Cesena non molla

Il Cesena non molla

CESENA - Bella partita al "Manuzzi", giocata in un campo al limite della praticabilità tra due squadre che si sono affrontate a viso aperto. Il Cesena, nonostante una formazione rabberciata, ha tenuto testa ad un buon Mantova; ma a nostro avviso meritava la vittoria. Di tutt'altra opinione è apparso il tecnico avversaio, Di Carlo, che abbiamo ascoltato in una trasmissione radiofonica dopo la gara, dove parlava di "quasi beffa" (davvero strana l'interpretazione del gioco del calcio).


Le occasioni migliori nel secondo tempo. Dopo aver fallito il vantaggio con Anastasi, il Cesena subiva il gol su calcio d'angolo da Spinale, per poi pareggiare su punizione battuta da Sabato e deviata dalla barriera. Nel finale i bianconeri avevano un paio di occasioni per fare propria l'intera posta, ma senza fortuna


Anche oggi Castori ha messo in campo un ottimo Cesena: buona la condizione fisica, buonissime alcune giocate del due Salvetti-Del Core, pur in un campo allentatissimo. Nota negativa la quasi totale assenza di tifo nella curva "Mare", al contrario degli amici di Mantova che hanno tifato dal primo all'ultimo minuto...


A chiusura di questo pezzo, vorremmo muovere una critica a chi tira i fili e usa il calcio come business a scapito di chi lo ama ma che purtroppo, in un qualunque 6 aprile alle 4 del pomeriggio, lavora e non può seguire la propria squadra del cuore. A buon inenditor...


Carlo Parigi

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

> Commenta sul forum

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -