Il Cesena prepara la sfida col Chievo, si rivede Chiavarini: ''La A è un sogno''

Il Cesena prepara la sfida col Chievo, si rivede Chiavarini: ''La A è un sogno''

Il Cesena prepara la sfida col Chievo, si rivede Chiavarini: ''La A è un sogno''

CESENA - Continua il lavoro di Massimo Ficcadenti in vista del match di domenica prossima contro il Chievo. Il tecnico marchigiano ha fatto visionare ai suoi alcune immagini del Cesena e del Chievo, quindi ha svolto una seduta fisica. Nel pomeriggio i bianconeri hanno svolto un allenamento tecnico-tattico. Alla fine il mister ha composto tre squadre da otto giocatori l'una, che hanno disputato sei partitelle. Ha continuato a lavorare a parte Igor Budan.

 

Mercoledì ha incontrato i giornalisti Franco Chiavarini, che sabato scorso ha giocato con la Primavera dopo 17 mesi e mezzo di assenza a causa di un trapianto di cartilagine a un ginocchio. "Inizio a ritrovare i movimenti e questo è molto importante per me - ha affermato l'italo argentino -. Devo ringraziare la società che mi ha permesso di curarmi e soprattutto mi ha regalato il sogno di stare in A".

 

Chiavarini ha ringraziato "il gruppo che mi ha sempre fatto sentire parte di una famiglia anche se nell'ultimo anno e mezzo non ho potuto dare il mio contributo". Quali sono le ambizioni? "Ora non mi aspetto nulla - ha replicato Chiavarini -, ma esordire in A per me sarebbe realizzare un sogno, per il mio futuro valuterò assieme alla società se rimanere o andare a giocare in una categoria inferiore."

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -