Il Cesena saluta il primato, Ficcadenti: ''Nessun ridimensionamento''

Il Cesena saluta il primato, Ficcadenti: ''Nessun ridimensionamento''

Il Cesena saluta il primato, Ficcadenti: ''Nessun ridimensionamento''

CATANIA - Il Cesena saluta il primato in classifica. A Catania i bianconeri hanno incassato la prima sconfitta stagionale, con i rosso-azzurri a segno per 2-0 con Silvestre e Maxi Lopez. La squadra di Marco Giampaolo è stata protagonista di una prova tatticamente impeccabile, brava a bloccare sul nascere ogni tentativo di impostazione della manovra da parte dei romagnoli. Un piccolo passo indietro per il Cesena, che forse ha pagato gli sforzi di domenica contro il Lecce.

 

"Parlare di ridimensionamento dopo quattro giornate mi sembra davvero sbagliato - ha tenuto subito a puntualizzare mister Ficcadenti -. L'obiettivo resta la salvezza, è chiaro". L'allenatore marchigiano ha poi sintetizzato i novanta minuti: "Il Catania è stato molto pericoloso sui calci piazzati, ma anche noi abbiamo avuto delle opportunità importanti per pareggiare prima di subire la rete di Maxi Lopez".

 

Ficcadenti è contento della prestazione dei suoi: "Abbiamo lottato fino al 95'. Andiamo avanti per la nostra strada. Da giovedì continueremo a lavorare;  per noi non è cambiato nulla, questa battuta d'arresto ci farà sicuramente reagire, io ho molta fiducia nei miei uomini."

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -