Il delitto di Elisa Claps, mandato di arresto europeo per Restivo

Il delitto di Elisa Claps, mandato di arresto europeo per Restivo

Il delitto di Elisa Claps, mandato di arresto europeo per Restivo

ROMA - Notificato a Danilo Restivo il mandato di arresto europeo con il quale viene formalmente incriminato per l'omicidio della studentessa potentina Elisa Claps. Restivo si trova in carcere per l'omicidio della sarta Heather Barbett. L'udienza è stata poi rinviata al 30 giugno. In quella data dovrebbero essere notificati a Restivo altri atti giudiziari legati all'omicidio di Elisa Claps. Il corpo della giovane, scomparsa il 12 settembre del 1993, è stato trovato il 12 marzo scorso.

 

Il cadavere era stato occultato nel sottotetto della Chiesta della Santissima Trinità di Potenza. L'esame autoptico ha stabilito che la ragazza è stata uccisa lo stesso giorno della scomparsa con almeno 13 colpi di una piccola arma da taglio, probabilmente al termine di un'aggressione con movente sessuale.

 

Restivo ha sempre ammesso di aver incontrato brevemente la ragazza la mattina di quel 12 settembre, ma si è detto estraneo alla vicenda della scomparsa. Gli inquirenti hanno accertato che in passato l'uomo aveva reciso ciocche di capelli ad alcune ragazze potentine.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -