Il dopo-voto in Emilia-Romagna. Per Errani insidiata la conferenza Stato-Regioni

Il dopo-voto in Emilia-Romagna. Per Errani insidiata la conferenza Stato-Regioni

Il dopo-voto in Emilia-Romagna. Per Errani insidiata la conferenza Stato-Regioni

BOLOGNA - "Prendere noi la conferenza Stato-Regioni? Io non mi baso sulle intenzioni ma sui fatti: oggi per numero di regioni amministrate e per la loro importanza si e', come dato di fatto oggettivo, ribaltato il rapporto precedente. Poi vedremo". Cosi' il sottosegretario alla presidenza del Consiglio, Paolo Bonaiuti, parlando con i cronisti alla Camera. Un ragionamento, quello di Bonaiuti, che sembra mettere in discussione l'attuale presidente, ovvero il governatore rieletto dell'Emilia-Romagna, Vasco Errani.

 

Proprio ieri, in collegamento con "Porta a Porta", lo stesso Errani aveva precisato che la sua "non e' una presidenza del centrosinistra, ma e' frutto di un'intesa istituzionale fra tutte le Regioni". Insieme, aveva aggiunto Errani, "ne discuteremo e sceglieremo la rappresentanza migliore".

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -