Il giallo di Melania, Parolisi ammette: ''Telefonino di Villa Pigna è mio''

Il giallo di Melania, Parolisi ammette: ''Telefonino di Villa Pigna è mio''

Il giallo di Melania, Parolisi ammette: ''Telefonino di Villa Pigna è mio''

ASCOLI - Il cellulare nei pressi di un centro sportivo di Villa Pigna, una frazione di Folignano, è di Salvatore Parolisi, il marito di Carmela Melania Rea, la giovane madre napoletana scomparsa il 18 aprile scorso e trovata 48 ore più tardi uccisa con numerose coltellate nel bosco delle Casermette a Ripe di Civitella, in provincia di Teramo. Gli investigatori non escludono che il telefonino venisse usato da Parolosi per chiamare la soldatessa con cui avrebbe avuto una relazione.

 

Tuttavia non si tratterrebbe di un particolare rilevante per l'inchiesta, poiché le telefonate tra il caporalmaggiore dell'esercito e la sua amante sono state già rintracciate dagli inquirenti grazie al telefonino della donna. Parolisi ha ammesso in un'intervista in esclusiva alla trasmissione "Quarto Grado", in onda su Rete 4, che il telefonino è suo e che ha deciso di gettarlo per chiudere il rapporto con la sua amante e che non c'è nulla di compromettente altrimenti l'avrebbe bruciato.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -