Il giallo di Melania, Parolisi venerdì davanti al pm

Il giallo di Melania, Parolisi venerdì davanti al pm

Il giallo di Melania, Parolisi venerdì davanti al pm

ASCOLI - Salvatore Parolisi, il marito di Carmela Melania Rea, la ventinovenne di Somma Vesuviana trovata uccisa a coltellate il 20 aprile scorso nel bosco delle Casermette a Ripe di Civitella, in provincia di Teramo, sarà ascoltato venerdì dal pm Umberto Monti che indaga sull'omicidio. Il caporalmaggiore dell'esercito, istruttore delle reclute del 235esimo Rav Piceno, è indagato a piede libero con l'accusa di omicidio volontario.

 

Una serie di immagini e testimonianze di una trentina di persone hanno permesso agli inquirenti di escludere che la vittima sia mai stata sul pianoro di Colle San Marco, con il marito Salvatore Parolisi e la figlioletta Vittoria, fra le 14.20 e le 15:30 circa del 18 aprile, quando Parolisi ha dato l'allarme sulla presunta scomparsa della moglie. Nel frattempo i familiari di Carmela Melania Rea si sono costituiti parte civile.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -