Il giallo di Melania, tre coltellini nel mirino dei Carabinieri

Il giallo di Melania, tre coltellini nel mirino dei Carabinieri

Il giallo di Melania, tre coltellini nel mirino dei Carabinieri

ASCOLI - Tre coltellini, di marche differenti, sono finiti nel mirino degli inquirenti che indagano sull'omicidio di Carmela Melania Rea, la 29enne originaria del Napoletano, ma residente a Folignano (Ascoli Piceno) scomparsa il 18 aprile da Ascoli Piceno e trovata morta due giorni più tardi a Ripe di Civitella (Teramo). Si tratta di oggetti di quelli che le soldatesse regalano agli istruttori a fine corso.

 

I coltellini sono stati prelevati dai Carabinieri del Ros in una coltelleria ad Ascoli Piceno. Il negoziante ha anche risposto ad alcune domande degli uomini dell'Arma, riferendo di non avere l'attrezzatura per eseguire incisioni sulle armi. Ad Ascoli c'e' il Reggimento Piceno, dove il marito di Melania, Salvatore Parolisi, addestra le reclute.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -