Il giallo di Sarah Scazzi, la madre di Sabrina: ''Mia figlia è innocente''

Il giallo di Sarah Scazzi, la madre di Sabrina: ''Mia figlia è innocente''

Il giallo di Sarah Scazzi, la madre di Sabrina: ''Mia figlia è innocente''

AVETRANA (Taranto) - "Mia figlia è innocente e non ho paura di essere tirata in ballo perché in questa storia non c'entra nulla". E' quanto ha affermato Cosima Serrano, moglie di Michele Misseri, al vicesindaco di Avetrana, Alessandro Scarciglia, che domenica pomeriggio si è recato nella sua abitazione a trovarla. La donna sarà ascoltata nei prossimi giorni come "persona informata dei fatti" nell'ambito delle indagini sull'omicidio della nipote Sarah Scazzi.

 

L'audizione della donna era stata pianificata prima del fermo di Sabrina, ma la data non è stata finora fissata. L'interrogatorio è necessario per fare chiarezza sui contrasti evidenziati dalla pubblica accusa nel provvedimento di fermo a carico di Sabrina. Tali riguardano le divergenze tra il racconto di Sabrina e quello della mamma su quanto avvenne mentre le due donne erano in casa poco prima dell'arrivo di Sarah, il 26 agosto.

 

Cosima ha affermato che la figlia Sabrina si alzò dal letto per prepararsi dopo aver ricevuto il primo sms di Mariangela. La giovane ha invece dichiarato di essere rimasta a letto fino alle 14.28, quando ricevette lo squillo col quale la cugina l'aveva avvisata che stava arrivando.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -