Il Giappone di Zaccheroni stende anche l'Argentina di Messi

Il Giappone di Zaccheroni stende anche l'Argentina di Messi

Il Giappone di Zaccheroni stende anche l'Argentina di Messi

SAITAMA (Giappone) - Arriva il tris di Alberto Zaccheroni sulla panchina del Giappone. La nazionale del tecnico cesenaticense ha sconfitto a Saitama l'Argentina di Lione Messi grazie al gol segnato nel diciottesimo del primo tempo da Shinji Okazaki. Buona la prova dei nipponici, ordinati e ben messi in campo. el 4-4-2 di Zaccheroni c'è spazio per due "italiani": il terzino sinistro del Cesena, Yuto Nagatomo, e il centravanti del Catania, Takayuki Morimoto.

 

Per la Seleccion è arrivata la prima sconfitta dell'era Batista, che vede allontanarsi la possibilità di diventare l'erede di Maradona. L'Argentina si è affidata alle giocate di Messi, in campo per tutti i novanta minuti, al rientro dall'infortunio alla caviglia rimediato lo scorso 19 settembre contro l'Atletico Madrid. Messi ha giocato anche per dovere di sponsor: la sua presenza era legata ad un bonus da 200 mila dollari a beneficio della Federcalcio argentina.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -