Il Giro d'Italia torna in Romagna: arrivo a Cesena e partenza da Forlì

Il Giro d'Italia torna in Romagna: arrivo a Cesena e partenza da Forlì

CESENA - Il grande ciclismo, quello che conta davvero, torna in Romagna. Lo farà il 21 maggio con l’arrivo di tappa a Cesena e il giorno seguente con la ripartenza da Forlì. Mancano ancora i crismi dell’ufficialità, ma è ormai certo che la corsa rosa nel 2008 ripasserà dalle nostre parti. A Cesena si arriverà da Porto S.Elpidio, mentre da Forlì non è ancora noto dove approderà la carovana. Due anni fa il Giro arrivò a Forlì (vittoria di McEwen) e ripartì da Cesena.


A livello economico, come sempre per questi grandi eventi si rincorrono le indiscrezioni, le voci e le lingue maliziose. A conti fatti pare che l’arrivo di tappa a Cesena costerà circa 150mila euro, di cui solo la metà coperti da sponsor e il resto dalle casse comunali. Ma è indubbio che l’indotto che porta la corsa rosa e la sua ricaduta sul territorio, hanno un valore ben superiore.


L’ultimo arrivo di tappa a Cesena risale a quattro anni fa quando vinse Emanuele Sella. Il primo arrivo di tappa risale invece al 1946: allora si corse la Bologna-Cesena, di soli 80 chilometri e vinta da Olimpo Bizzi. Quella del 2008 sarà la cinquantesima volta che il Giro d’Italia farà tappa in Romagna.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -