''Il mostro sono io'', confessa omicidio dopo 35 anni

''Il mostro sono io'', confessa omicidio dopo 35 anni

''Il mostro sono io'', confessa omicidio dopo 35 anni

PALERMO - "Il mostro sono io". Aldo Consoli, 56 anni, ha confessato il brutale omicidio di Irene Salanitro, 83 anni, avvenuto a Piazza Armerina, in provincia di Enna, nell'agosto del 1975. Nel 2009 era stato arrestato l'accusa di essere il mandante dell'omicidio di un pregiudicato, Giuseppe Avvenia. Dopo essere stato condannato a 18 anni e 9 mesi di reclusione con il rito abbreviato, l'imputato ha confessato anche l'omicidio della Salanitro.

 

Le indagini sono state condotte dalla squadra mobile di Enna, in collaborazione con il commissariato e i carabinieri di Piazza Armerina. I riscontri alla confessione sono state trovate dalla polizia nell'elegante palazzetto della vittima, rimasto disabitato dal 27 agosto 1975 quando la donna venne trovata morta nel suo letto.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -