Il Napoli guarisce contro il Cesena, Mazzarri: ''Faremo la corsa su noi stessi''

Il Napoli guarisce contro il Cesena, Mazzarri: ''Faremo la corsa su noi stessi''

Il Napoli guarisce contro il Cesena, Mazzarri: ''Faremo la corsa su noi stessi''

NAPOLI - Due schiaffi al Cesena sono serviti al Napoli per tornare a ridosso del Milan dopo la sconfitta di mercoledì scorso contro il Chievo a Verona. Nonostante una classifica che sorride agli azzurri, mai così in alto dai tempi di Diego Armando Maradona, l'allenatore Walter Mazzarri non si sbilancia: "Dobbiamo fare la corsa su noi stessi". Soddisfatto il tecnico della prestazione dei suoi: "Abbiamo fatto una buona gara, i ragazzi hanno capito gli sbagli contro il Chievo".

 

Contro i romagnoli il Napoli è sceso in campo con "un atteggiamento diverso", ha spiegato Mazzarri, evidenziato che il comportamento della squadra "si è visto subito, anche nel non sottovalutare l'avversario". Mazzarri ha applaudito anche ai tifosi: "La gente di Napoli sta crescendo con noi. Mi sembra maturato rispetto ai periodi in cui bastava una vittoria per esaltarsi e una sconfitta per buttarsi giù. C'è più equilibrio".

 

Non esce dalla bocca la parola scudetto, ma il presidente Aurelio De Laurentiis comincia a sognare: "Con razionalità ho detto a inizio campionato, in modo azzardato, di accontentarmi di un quinto posto. Sono scaramantico, non parlerò mai di scudetto e di Champions, ma sognare è molto bello e io regalo sogni facendo cinema", ha concluso.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -