Il nuovo Rimini 1912 riparte da Luca D'Angelo

Il nuovo Rimini 1912 riparte da Luca D'Angelo

Il nuovo Rimini 1912 riparte da Luca D'Angelo

RIMINI - E' Luca D'Angelo il nuovo allenatore del Rimini. Uno dei pilastri difensivi della squadra di Leo Acori, protagonista del doppio salto dalla C2 alla B, è stato presentato alla stampa. "E' un onore allenare per me la prima squadra - ha affermato D'Angelo -. Cercherò di metterci lo stesso impegno e grinta che ci ho messo quando vestivo sul campo la maglia biancorossa". Un altro ex biancorosso sul terreno di gioco vestirà i panni del team manager: è Paolo Bravo.

 

Quest'ultimo ricoprirà il ruolo di osservatore. Il presidente sarà Biagio Amati, mentre il fratello Marco sarà il vice-presidente. Giovanni Sama sarà il consulente di mercato, Walter Sapucci il responsabile del settore giovanile e Filippo Fabbri il coordinatore tecnico degli allenatori. Giordano Cinquetti è il tecnico delle giovanili. "Faremo tutto il possibile per lasciare il più presto possibile una categoria che non appartiene a questa città", ha assicurato Biagio Amati.

 

Fissata tra una decina di giorni la presentazione ufficiale della nuova società. Il raduno è fissato per il primo agosto a Villagrande di Montecopiolo. Numerosi i tifosi, che hanno accolto la nuova dirigenza senza contestazioni.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -