Il Papa ai funerali del cardinale Laghi. Bush: "Un amico"

Il Papa ai funerali del cardinale Laghi. Bush: "Un amico"

Il Papa ai funerali del cardinale Laghi. Bush: "Un amico"

E' il giorno dell'estremo saluto ad uno degli uomini più importanti che la Romagna abbia prodotto nel secolo scorso, il cardinale Pio Laghi, nativo di Castiglione (a Forlì) e molto conosciuto a Faenza. Nella basilica di San Pietro a Roma si svolgeranno le esequie solenne dell'alto prelato, celebrate dal decano del collegio cardinalizio, Angelo Sodano, e a cui prende parte anche papa Benedetto XVI. Anche il presidente degli Stati Uniti, George W. Bush, ha ricordato monsignor Laghi.

 

Bush ha definito Pio Laghi "un amico che, in oltre 60 di servizio alla Chiesa cattolica, ha lavorato instancabilmente per la pace e la giustizia nel mondo". Laghi è stato nunzio apostolico (una sorta di ‘ambasciatore' della Santa Sede) negli Stati Uniti negli anni della tensione tra Usa e Urss.

 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

"Come nunzio del Papa negli Stati Uniti durante gli anni finali della Guerra Fredda e nei suoi molti altri incarichi, il cardinale Laghi ha sempre lavorato a unire gente di tutte le religioni e a promuovere riconciliazione, libertà religiosa e tolleranza. Tutto questo ha meritato a Laghi un posto speciale nel cuore del popolo americano". 

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -