Il Papa ai Giovani: "Amate e rispettate la vita"

Il Papa ai Giovani: "Amate e rispettate la vita"

Il Papa ai Giovani: "Amate e rispettate la vita"

''Rafforzata dallo Spirito e attingendo ad una ricca visione di fede una nuova generazione di cristiani e' chiamata a contribuire all'edificazione di un mondo in cui la vita sia accolta, rispettata e curata amorevolmente, non respinta o temuta come una minaccia e percio' distrutta''. Lo ha detto Papa Benedetto XVI a conclusione della 23esima Giornata mondiale della gioventù che si è svolta a Sydney, in Australia, invitando i giovani ad amare la vita.

 

"No al conformismo". L'amore di Dio ci deve aiutare a rompere la crosta del nostro cieco conformismo, dell'indifferenza, della stanchezza spirituale che costituiscono alcuni dei tratti caratteristici di questo tempo. Cosi' Benedetto XVI, con parole originali e fortemente critiche verso la contemporaneita', si e' rivolto ai giovani nel corso dell'omelia della messa conclusiva della Gmg celebrata nella spianata di Randwick di fronte a circa 500mila giovani.

 

"Giovani rinnovino la Chiesa". Compito dei giovani e' quello di rinnovare il mondo attraversato da un deserto spirituale e anche la Chiesa accettando la chiamata di Cristo e scegliendo anche di diventare sacerdoti e religiosi. ''Cari giovani amici - ha affermato Benedetto XVI chiudendo la Gmg di Sydney - il Signore vi sta chiedendo di essere profeti di questa nuova era, messaggeri del suo amore, capaci di attrarre la gente verso il Padre e di costruire un futuro di speranza per tutta l'umanita'''.

 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Appuntamento a Madrid. Al termine dell'Angelus celebrato a conclusione della grande messa con la quale si e' chiusa di fronte a 500mila giovani la XXIII edizione della Gmg, il Papa ha dato appuntamento a tutti a Madrid nel 2011 per il prossimo meeting mondiale della gioventu'.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -