Il Papa condanna gli abusi sui bambini da parte dei preti

Il Papa condanna gli abusi sui bambini da parte dei preti

Il Papa condanna gli abusi sui bambini da parte dei preti

ROMA - Benedetto XVI torna a condannare gli abusi sui bambini da parte dei preti. Il Papa, ricevendo i partecipanti all'assemblea plenaria del Pontificio consiglio per la famiglia, ha evidenziato come alcuni membri della Chiesa hanno violato i diritti dell'infanzia, "un comportamento che la Chiesa deplora e condannerà. "La tenerezza e l'insegnamento di Gesù hanno sempre costituito un appello pressante a nutrire nei loro confronti profondo rispetto e premura".

 

"La Chiesa, lungo i secoli, sull'esempio di Cristo - ha detto il Papa - ha promosso la tutela della dignità e dei diritti dei minori e, in molti modi, si è presa cura di essi". "Purtroppo, in diversi casi - ha aggiunto il Santo Padre - alcuni dei suoi membri, agendo in contrasto con questo impegno, hanno violato tali diritti: un comportamento che la Chiesa non manca e non mancherà di deplorare e di condannare".

 

"Le dure parole di Gesù contro chi scandalizza uno di questi piccoli - ha detto ancora il pontefice - impegnano tutti a non abbassare mai il livello di tale rispetto e amore. Perciò anche la Convenzione sui diritti dell'infanzia è stata accolta con favore dalla Santa Sede, in quanto contiene enunciati positivi circa l'adozione, le cure sanitarie, l'educazione, la tutela dei disabili e la protezione dei piccoli contro la violenza, l'abbandono e lo sfruttamento sessuale e lavorativo".

 

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -