Il ponte del 2 giugno soddisfa gli albergatori in Riviera: "Tanta gente"

Il ponte del 2 giugno soddisfa gli albergatori in Riviera: "Tanta gente"

Il ponte del 2 giugno soddisfa gli albergatori in Riviera: "Tanta gente"

Il brutto tempo non ha fermato l'arrivo dei turisti in Riviera e gli albergatori si dicono soddisfatti, anche se in molti hanno optato per una partenza anticipata, lunedì, trovandosi ingabbiati nel traffico. Domenica il giorno più pieno, anche perchè si sono accavallati i turisti del week-end e quelli del vero e proprio ponte. "C'è stato un andirivieni continuo - ha spiegato il presidente degli albergatori di Cesenatico, Giancarlo Barocci - alto il riempimento".

 

"Nonostante la pioggia abbia rovinato la festa - fa eco Terenzio Medri, presidente degli albergatori di Cervia - la gente era tanta, anche se non da tutto esaurito, ma con un 70% di camere occupate. Purtroppo siamo in un momento in cui non si capisce nulla: come strutture ed organizzazione siamo al top, ora dobbiamo sperare nel bel tempo".

 

C'è chi ha pernottato per una sola notte, chi per 2 e chi anche per 3, ci sono stati 2 flussi di arrivi, quelli del sabato, ma anche quelli della domenica, di coloro che hanno scelto di recarsi in riviera per il ponte del 2 giugno. Insomma, nonostante la crisi e le condizioni meteorologiche decisamente avverse, non ci si può lamentare. "Anche perchè chi ha deciso di partire anticipatamente lunedì - sottolinea Barocci - ha comunque pagato l'intera prenotazione, come è giusto che sia".

 

E la crisi? "Non influisce più di tanto - conclude Medri - almeno sulle vacanze. Le persone hanno bisogno di rilassarsi e staccare la spina". Adesso si aspetta la fine delle scuole, con un periodo 'morto' di 13-14 giorni, e poi via fiduciosi verso l'estate.

 

Chiara Fabbri

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -