Il Popolo della libertà torna nei gazebo: per indicare le priorità

Il Popolo della libertà torna nei gazebo: per indicare le priorità

La macchina organizzativa del Popolo della libertà si è già messa in moto anche in Romagna per la manifestazione di sabato e domenica prossimi. L’1 e il 2 di marzo i simpatizzanti del centrodestra saranno chiamati ad esprimersi su quale dei tre punti del programma elettorale presentato venerdì mattina da Silvio Berlusconi deve avere la priorità nei primi cento giorni di governo. In tutta Italia saranno 10mila i gazebo allestiti in tutte le piazze delle principali città.


“Il Popolo della libertà - spiega Antonio Nervegna, coordinatore provinciale di Forza Italia Forlì-Cesena - dovrà indicare quale dei punti previsti dal nostro programma su tre grandi temi, famiglia, sicurezza e tassazione (ma anche rilancio delle infrastrutture e dell’economia del nostro Paese) dovranno essere realizzati nei primi 100 giorni di governo per metterci al passo con l’Europa».


Insomma, non si tratta di ricominciare la stesura del progetto di governo del Pdl, ma di definire i punti-chiave che l’esecutivo, in caso di vittoria alle elezioni, dovrà affrontare da subito.

Gli italiani che non si riconoscono nella sinistra potranno recarsi nei gazebo che saranno allestiti nelle piazze delle città italiane, dove verranno distribuiti depliants e volantini.


«A livello nazionale saranno tra gli 8 e i 10mila – ricorda Nervegna , che ha ringraziato anche i 16mila cittadini che a dicembre avevano firmato "l'avviso di sfratto" a Prodi nel corso dei tanti gazebo organizzati nei week-end nelle principali piazze della provincia - ma possibilmente questa volta cercheremo di incrementarne il numero visto il successo delle ultime manifestazioni».

I cittadini potranno partecipare in prima persona, contribuendo alla scelta delle priorità.

“Con l’intento di garantire la massima espressione edella volontà popolare che è il primo fondamento di ogni democrazia compiuta”: aggiunge Nervegna.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -