Il primo giorno di nuvola nera blocca un volo a Rimini, nessuno a Forlì

Il primo giorno di nuvola nera blocca un volo a Rimini, nessuno a Forlì

Il primo giorno di nuvola nera blocca un volo a Rimini, nessuno a Forlì

BOLOGNA - Le conseguenze della nuvola nera d'Islanda arrivano anche in Emilia-Romagna. Sono 180 i passeggeri del volo Ryanair, destinazione Londra, che sono rimasti a terra giovedì. Il Fellini di Rimini, infatti, si e' visto costretto ad annullare il volo a causa delle nuvole di cenere del vulcano islandese Fimmvorduhals, che hanno compromesso i viaggi da e per il Nord Europa. In controtendenza il Ridolfi di Forli', che ha visto decollare giovedì mattina l'aereo per Copenaghen, riatterrato puntualmente nel primo pomeriggio.

 

Tredici i voli cancellati, d'altro canto, al Marconi di Bologna, otto in partenza e cinque in arrivo. Sono Londra, Edimburgo, Dublino, Oslo, Copenhagen e Amsterdam le destinazioni che, per ora, hanno subito le cancellazioni. Gli aeroporti tutti invitano chi si deve mettere in viaggio a informarsi sullo stato del proprio volo, contattando la propria compagnia aerea. Gli esperti ritengono infatti che il caos nei cieli d'Europa non si plachera' almeno fino a sabato. Le ceneri del vulcano, oltre a creare problemi di visibilita', sono anche potenzialmente pericolose per i motori degli aerei.

 

Aggiornamenti in tempo reale sono disponibili sul sito della Nats, l'autorita' che controlla il traffico aereo del Regno Unito. (Dire)

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -