Il procuratore generale della cassazione dice basta ai "contrasti tra politica e magistratura"

Il procuratore generale della cassazione dice basta ai "contrasti tra politica e magistratura"

Il procuratore generale della cassazione dice basta ai "contrasti tra politica e magistratura"

Stop ai contrasti tra magistratura e politica. E' il procuratore generale della Corte di cassazione, Vitaliano Esposito a chiederlo, nella sua relazione per l'inaugurazione dell'anno giudiziario, nella quale cita anche il presidente della Repubblica: "è necessario che si fermi la spirale delle tensioni non solo tra le parti politiche ma anche tra le istituzioni". "Contrasti non più tollerabili tra foro e magistratura e tra magistratura e classe politica", ha affermato Esposito.

 

Il procuratore generale afferma come, anche Napolitano "abbia ritenuto indispensabile che vi sia autocontrollo delle parti politiche nelle dichiarazioni pubbliche e che quanti appartengono all'istituzione giudiziaria si attengano rigorosamente alla loro funzione".  

 

 

 

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -