Il sondaggio di RomagnaOggi.it: vince la voglia di disimpegno con la 'Lessa'

Il sondaggio di RomagnaOggi.it: vince la voglia di disimpegno con la 'Lessa'

Vince la "Lessa standard"

FORLI' - Vince la voglia di disimpegno nel sondaggio che RomagnaOggi.it fa alla fine di ogni anno per archiviarlo nel nome del suo personaggio più popolare. Qual è il personaggio dell'anno 2010? E' stata la "Lessa standard di Cesena", dove la parola mancante è, scusateci il termine, "figa" prima di "lessa", un personaggio "mitologico"che sta ad indicare lo 'standard' di una ragazza media un po' incolore e 'modaiola'. La "Lessa" ha vinto col 27% delle preferenze.

 

> I RISULTATI DEL SONDAGGIO

 

Hanno votato in 1.364 in tutto per il sondaggio di RomagnaOggi.it. La vittoria, senza plebisciti, è andata alla 'Lessa', vale a dire ad un fenomeno nato su Facebook lo scorso marzo, lì ha spopolato con le sue battute che arrivano mordaci a quasi 17mila persone. Poi il fenomeno è uscito da Facebook diventando libro carteceo e poi, chissà, la ribalta nazionale. Il vero vincitore si chiama Simo Paglia, l'ideatore, quasi per gioco, di questa icona del mondo giovanile in formato Facebook. E fatte le debite proporzioni, sarà una coincidenza, ma Mark Zuckerberg, fondatore di Facebook, è il personaggio dell'anno 2010 incoronato da 'Time'.

 

Secondo, al sondaggio di RomagnaOggi.it, è arrivato un altro cesenate, anche se è paragonare un po' le pere con le mele. Se da una parte, infatti, vince la voglia di disimpegno, dall'altra si piazza comunque sul podio un personaggio che invece ha addosso le responsabilità di governo di un'intera comunità, dal reale al virtuale: il sindaco di Cesena Paolo Lucchi, che risulta il politico più "popolare" con il 21,9% delle preferenze dei lettori di RomagnaOggi.it

 

Terzo un altro politico, il deputato della Lega Nord Gian Luca Pini: a renderlo popolare tra i lettori di RomagnaOggi.it, oltre alla giovane età coniugata all'impegno politico (ha meno di quarant'anni), le nette prese di posizione e il lavoro in Parlamento per la Regione Romagna, uno degli argomenti che polarizza maggiormente la politica locale da anni e su cui, probabilmente, in pochi direbbero di non avere un'opinione a riguardo, favorevole o sfavorevole che sia.

 

Quarto è arrivato Venerino Poletti, pneumologo e primario dell'ospedale di Forlì Nuovo Morgagni, col 7,5% dei voti espressi al sondaggio. Poletti è uno dei professionisti di eccellenza della sanità forlivese. Nell'ultima settimana si segnalano due suoi interventi che hanno salvato la vita a piccoli bambini, l'ultimo si stava strozzando con due pezzi di pizza.

 

Per il quinto posto si arriva nel mondo dello sport. Probabilmente per il nuotatore forlivese Fabio Scozzoli, specializzato nei 50 e 100 metri rana, con due medaglie d'oro agli Europei e una medaglia d'argento ai Mondiali, tutte accumulate nel 2010, una posizione fuori dal podio del sondaggio di RomagnaOggi.it va un po' stretta. E' stata senza dubbio la rivelazione sportiva del 2010, ma è talmente giovane che potrà senza dubbio agguantare la "medaglia d'oro" della prima posizione nel sondaggio di RomagnaOggi.it nelle prossime edizioni. Per lui il 7% delle preferenze.

 

Sesto posto per il presidente della Provincia di Rimini Stefano Vitali (5,7%), settimo il patron del Cesena Igor Campedelli (4%). Chiudono, tutti più o meno tra l'uno e il due percento, la giornalista Simona Branchetti, la campionessa del pugilato Simona Galassi, il ciclista Manuel Belletti, il direttore d'orchestra "ravennate d'adozione" Riccardo Muti, il colosso della musica italiana Laura Pausini, la MarcoPoloShop,it di Forlì, a nome del basket forlivese.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -