Il vizio del fumo arriva dal Dna

Il vizio del fumo arriva dal Dna

Il vizio del fumo arriva dal Dna

Già quando si nasce nei nostri geni è scritto se diventeremo fumatori. La dipendenza dalle 'bionde' è infatti già contenuta ne Dna, secondo lo studio "Tobacco and Genetics Consortium", pubblicato su "Nature Genetics". Sui cromosomi è scritto il nostro futuro: sul cromosoma 11 la variante genetica associata alla decisione di iniziare a fumare, sul cromosoma 9 quella legata alla decisione di smettere e sui cromosomi 15,10 e 9 quella che si correla al numero di sigarette fumate quotidianamente.

 

Lo studio, svolto da un gruppo di ricercatori, coordinati da Diego Ardissino dell'Azienda Ospedaliero-universitaria di Parma, è consistito nel confronto del Dna di soggetti fumatori e non fumatori. Ancora non è chiaro come le varianti individuate influenzino l'attitudine al fumo.

 

 

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -