Immigrati, appello del Papa: ''Garantire sicurezza ed accoglienza''

Immigrati, appello del Papa: ''Garantire sicurezza ed accoglienza''

CITTA’ DEL VATICANO – Garantire sicurezza e accoglienza agli immigrati. E’ questo il senso del messaggio lanciato domenica da Papa Benedetto XVI nel suo angelus domenicale. Joseph Ratzinger ha tratto evidentemente spunto dai tristi fatti di cronaca di questi giorni per rivolgere un appello: “Chi è preposto alla sicurezza e all'accoglienza sappia far uso dei mezzi atti a garantire i diritti e i doveri che sono alla base di ogni vera convivenza e incontro tra i popoli”.


Guardando allo scenario internazionale, il Papa ha parlato anche della situazione di crisi che c’è tra Turchia e Kurdistan iracheno. "Le notizie di questi ultimi giorni relative agli avvenimenti nella regione di confine tra la Turchia e l'Iraq sono fonte, per me e per tutti, di preoccupazione. Desidero, pertanto, incoraggiare ogni sforzo per il raggiungimento di una soluzione pacifica".


“Non posso dimenticare – ha proseguito Ratzinger - che in quella regione numerose popolazioni hanno trovato rifugio per sfuggire all'insicurezza ed al terrorismo che hanno reso difficile la vita nell'Iraq in questi anni. Proprio in considerazione del bene di quelle popolazioni, che comprendono anche numerosi cristiani, auspico fortemente che tutte le parti si adoperino per favorire soluzioni di pace".


Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -