Immigrati: il 30% non paga il ticket. Forlì ha il primato in Regione

Immigrati: il 30% non paga il ticket. Forlì ha il primato in Regione

FORLI’ – Si è già parlato di extracomunitari che non pagano il ticket, grazie all’interrogazione del capogruppo regionale di Alleanza Nazionale, Luca Bartolini. Ora arrivano le percentuali ed a Forlì i numeri sono esorbitanti: il 30% degli immigrati non paga il servizio sanitario perchè è disoccupato. Ovviamente la condizione lavorativa viene autocertificata e, confrontandosi con la media regionale dell’8%, sorgono i dubbi. I controlli vengono effettuati.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Anche negli altri capoluoghi della Romagna, secondo i dati pubblicati dal Resto del Carlino, le percentuali sono minime, in confronto a quella forlivese: 5,16% a Rimini, 7,75% a Ravenna, 8,30% a Cesena e 13,21% a Imola. Il dato forlivese sembra davvero sproporzionato, se si considera che sono stati 5mila su 17mila, tra il 2006 ed il 2007, a non pagare il ticket. Anche se si effettuano i controlli, viene il dubbio che molti immigrati irregolari non possano essere rintracciati.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -