Immigrati, Maroni: "La rabbia non prevalga sulle regole"

Immigrati, Maroni: "La rabbia non prevalga sulle regole"

Il ministro dell'Interno, Roberto Maroni

"E' il momento di intervenire con fermezza per evitare che la rabbia prevalga sulle regole della convivenza civile e che si possano ripetere episodi di ingiustificabile violenza come quelli che si sono purtroppo verificati a Napoli". Lo ha detto il ministro dell'Interno, il leghista Roberto Maroni, in occasione della Festa per il 156° anniversario della Polizia. Maroni ha anche speso parole di elogio per il ruolo di polizia nel "migliorare la sicurezza del territorio".

 

"E' nostra intenzione gestire con ordine e rigore le migrazioni interne ed esterne all'Unione europea per garantire la pacifica convivenza, di oggi e di domani, di tutti i popoli", ha annunciato poi il titolare del Viminale.

 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

"Sono consapevole delle difficoltà quotidianamente affrontate da chi è chiamato a fronteggiare in prima linea, e in condizioni spesso difficili, fenomeni drammatici e complessi quali la criminalità, il terrorismo e l'immigrazione clandestina - ha poi detto Maroni -. Sono però altrettanto consapevole della necessità di mettervi in condizione di operare al meglio, e determinato a starvi vicino e sostenervi concretamente per rendere sempre più efficace la vostra azione volta a migliorare le condizioni di sicurezza sul territorio, che sono la premessa indispensabile per garantire la pacifica convivenza sociale e lo sviluppo economico del Paese".

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -