Imola: accordo siglato a favore delle piccole e medie imprese

Imola: accordo siglato a favore delle piccole e medie imprese

IMOLA - Nel mese di agosto 2009 è stato sottoscritto fra ABI e le associazioni imprenditoriali  un accordo per la sospensione dei debiti delle piccole e medie imprese verso il sistema creditizio.Fino al 30 giugno 2010 le imprese che hanno in essere operazioni di mutuo, leasing e prestiti a breve possono richiede rispettivamente lo slittamento delle quote capitali delle rate di mutuo per 12 mesi, di leasing per 6/12 mesi, di 270 giorni per i prestiti a breve (conduzione), purché tali imprese abbiano la posizione "in bonis" alla data del 30 settembre 2008 e non abbiano situazioni "ristrutturate" o "in sofferenza" alla data di presentazione della domanda.

 

Si tratta, nella sostanza, nel riconoscimento che l'attuale congiuntura economica necessita di operazioni straordinarie in grado di permettere alle imprese di rinviare i pagamenti delle posizioni debitorie di un anno, contando sulla ripresa prevista per il 2010.  Le aziende che intendano utilizzare questa possibilità, devono rivolgersi all'Istituto bancario con il quale hanno contratto il debito per presentare l'apposita domanda di sospensione delle rate; le banche sono già attrezzate per la raccolta delle domande. Le scriventi Organizzazioni Agricole sono a disposizione per ulteriori chiarimenti nel merito.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -