IMOLA - Agricoltura, venerdì l'assemblea dei soci della Cia

IMOLA - Agricoltura, venerdì l'assemblea dei soci della Cia

IMOLA - Dopo l’ultimo appuntamento che si è svolto il 4 dicembre dello scorso anno, la Cia di Imola chiama nuovamente i suoi soci all’assemblea ordinaria prevista per venerdì 15 giugno 2007 alle ore 17.30 all’azienda agricola Lanzoni Adriano in vicolo Colombara Lughese, 1 a Imola.


All’iniziativa parteciperanno 70 delegati in rappresentanza dei 5066 soci imolesi e del circondario che hanno rinnovato la tessera di adesione all’associazione degli agricoltori.

Dopo la parte riservata ai soli delegati, l’assemblea si aprirà al dibattito e, al tavolo dei relatori, oltre al presidente della Cia di Imola, Massimo Pirazzoli, sono stati invitati anche i rappresentanti del Nuovo Circondario Imolese, della Comunità Montana e delle associazioni dei consumatori.

Le conclusioni dei lavori spetteranno al Presidente regionale della Cia, Nazario Battelli.


“Sono tanti i temi che verranno affrontanti in questa assemblea – spiega il Presidente della Cia di Imola, Massimo Pirazzoli. Dovremo parlare della difficoltà sempre più crescente di rappresentare gli interessi agricoli in forte cambiamento, della difficoltà a relazionarsi con le istituzioni e il mondo della politica (si parla tanto di concertazione, ma spesso non siamo messi in grado di praticarla). Parleremo poi del ruolo del Circondario, ente in cui crediamo, ma che deve avere una marcia in più per risolvere i problemi, affrontare questioni e prendere decisioni concertate”.

Negli appunti del Presidente, si legge anche la necessità di come affrontare il Piano regionale di sviluppo rurale attraverso una forte azione di progettazione territoriale fra OPA e del patto federativo aperto, firmato con il Copagri a livello nazionale.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

“Ancora – aggiunge ancora Pirazzoli – ci sarà la necessità di affrontare la discussione sui gruppi di interesse economico fatti partire a livello regionale dalla Cia e sulla necessità di aprire una riflessione sulla cooperazione agricola e sul ruolo delle OPA nel contesto in cui stiamo vivendo. Infine, parleremo della necessità di un riassetto organizzativo della nostra associazione”.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -