Imola: beneficenza, da Legacoop un'ambulanza per l'Asl

Imola: beneficenza, da Legacoop un'ambulanza per l'Asl

IMOLA - A conferma del forte radicamento della Cooperazione Imolese nella Comunità locale e della concreta attenzione ai bisogni dei cittadini Imolesi e del Circondario, Legacoop Imola, a nome di tutte le Cooperative ed Imprese aderenti, ha donato al DEA (Dipartimento Emergenza Accettazione) della Azienda Sanitaria Locale di Imola, un'ambulanza attrezzata per i servizi di Pronto Soccorso, Emergenza e di Trasporto Infermi.

 

La consegna ufficiale dell'ambulanza è avvenuta mercoledì 26 novembre alle ore 11 nel piazzale antistante il nuovo DEA all'Ospedale S. Maria della Scaletta.

 

Il Presidente di Legacoop Imola ha consegnato le chiavi del nuovo mezzo, del valore di circa 64mila euro, al coordinatore infermieristico di 118 Imola Soccorso Simone Cavini. L'ambulanza sarà utilizzata ad Imola, e andrà a sostituire il mezzo attualmente in uso. Le ambulanze utilizzate per servizio dall'Ausl di Imola sono in tutto 6, 4 per le emergenze territoriali, dislocate a Imola, Castel San Pietro Terme, Borgo Tossignano e Medicina e due per i trasporti programmati. Gli operatori di Imola Soccorso, tra infermieri e autisti, sono oltre 50.

 

Il Vice Sindaco di Imola Roberto Visani, ha ringraziato Legacoop Imola da parte della Municipalità sottolineando la costante attenzione ai bisogni espressi dal territorio e dalla sanità locale, in particolare per quanto riguarda il settore emergenza urgenza, che nel prossimo futuro sarà quello fondamentale per gli ospedali, in particolare per quelli medio-piccoli. "L'emergenza è un settore della sanità che non trova concorrenza nel privato, dobbiamo pensare a quanto sia importante che a tutti sia sempre garantita l'assistenza urgente e non dare per scontate le cose che abbiamo e che funzionano bene".

 

Il Dr. Tiziano Lenzi, Direttore del Dipartimento di Emergenza Accettazione, ha ringraziato Legacoop Imola per l'attenzione dimostrata anche quest'anno nei confronti della salute dei cittadini del nostro territorio, dopo l'ambulanza donata lo scorso anno e ha sottolineato come il nuovo mezzo completerà il parco dei veicoli di emergenza dell'Ausl di Imola, parco che deve essere necessariamente rinnovato con frequenza per garantire la sicurezza dei mezzi e quindi l'efficienza del fondamentale servizio di emergenza territoriale.

 

Il Direttore Generale dell'Ausl di Imola Mario Tubertini ha quindi ribadito la peculiarità del tessuto economico del territorio, impregnato dei valori di solidarietà e mutualità propri al movimento cooperativo, che ha ancora una volta, come fortunatamente accade spesso, ha dimostrato grande attenzione alle politiche del welfare, con un positivo beneficio per tutta la comunità. Il Direttore ha quindi ricordato che l'attenzione di Legacoop Imola non si limita al solo territorio imolese, con particolare riferimento all'impegno per Bukawu, in Congo, paese che in questi giorni sta attraversando momenti davvero drammatici.

 

Il Presidente Lega Cooperative Imola, Sergio Prati, ha ribadito l'impegno della Lega e delle imprese cooperative associate nella risposta alle molte richieste di sostegno provenienti dalla società civile e la particolare attenzione per i settori, come quello sanitario, che hanno come obiettivo quello di salvare delle vite. Un impegno che, nonostante il periodo di crisi, le cooperative del nostro territorio sempre sensibili, cercheranno di mantenere anche nel futuro.

 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Si è quindi proceduto alla benedizione del mezzo da parte del Vicario della Diocesi di Imola Mons. Giovanni Signani. Presenti anche molti operatori del DEA e di Imola Soccorso.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -