Imola, Bignami (Pdl): situazione critica in chirurgia

Imola, Bignami (Pdl): situazione critica in chirurgia

È in corso un netto calo di prenotazioni, testimoniato dalla consistenza delle liste di attesa, per le prestazioni erogate dal reparto di Chirurgia presso la struttura ospedaliera di Imola, e ciò avviene a differenza di quanto affermava il Direttore Sanitario dell'ASL.

 

Poiché questo calo "non pare logicamente riconducibile ad una minore esigenza del territorio", ed è piuttosto "da ricondurre ad una valutazione di non adeguatezza professionale o strutturale, da parte dell'utenza locale, nei confronti del reparto di Chirurgia dell'ASL di Imola", Galeazzo Bignami, del gruppo "Popolo della Libertà", si rivolge alla Giunta per ottenere alcuni chiarimenti.

 

Il consigliere chiede quale sia l'attuale stato delle liste di attesa con riguardo al reparto di Chirurgia e se si registri un esodo di richieste prestazionali fuori dal territorio di competenza della Chirurgia imolese (per esempio, a Medicina). Chiede, inoltre, alla Giunta se sia a conoscenza di richieste di risarcimento danni avanzate da privati in ragioni di situazioni determinate nel reparto in questione, e quale sia il numero di richieste di risarcimento avanzate nei confronti dell'ASL imolese, "per situazioni determinatesi a fronte di prestazioni medico-sanitarie erogate dalle strutture di sua competenza".

 

Scopo dell'interrogazione è investire l'Assessorato alla Sanità in un impegno "a ristabilire gli standard qualitativi che evidentemente negli scorsi anni garantivano l'erogazione di prestazioni in linea con le esigenze della realtà locale". Bignami chiede, infine, se si intenda procedere al rinnovo dell'incarico all'attuale primario, il cui mandato scadrà a breve.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -