Imola: �Black and White story� Nicola Pozzi espone �Ai Giardini�

Imola: “Black and White story” Nicola Pozzi espone “Ai Giardini”

CASOLA VALSENIO - Una storia in bianco e nero. Un titolo che riassume la forma e la sostanza artistica di un giovane sperimentatore proveniente dal cuore dell'Appennino faentino.

Nicola Pozzi, classe 1987, è sicuramente giovane ma esprime già una grande consapevolezza d'avanguardia.

 

Con "A Black and White Story" l'artista casolano si misura ancora una volta con la provocazione. Utilizzando il petrolio come materiale artistico, lo usa in una sua forma poco raffinata su superfici non tradizionali che formano una coesione non usuale della materia. Attraverso una tecnica istantanea e che non permette errori perché (il catrame) viene colato dall'alto con uno strumento fatto in casa, le sue opere prendono forma in un dialogo diretto tra idea e realizzazione. Da rilevare poi la grande sensibilità "ecologica" dei supporti, creati con materiale riciclato, altra caratteristica interiorizzata da Pozzi durante le sue frequentazioni scolastiche e artistiche come il Do e l'Isia di Faenza, che dibattono aspramente con la katramina, fluido artistico utilizzato per la realizzazione dei quadri. Il risultato finale è così un contenuto artistico di alta espressività con derivazioni post-moderne.

 

Per averne una chiara esemplificazione basterà recarsi alla mostra che si terrà venerdì 4 dicembre  a partire dalle ore 18,30 presso lo spazio "Ai giardini "di via Orsini 16/a, ad Imola con un aperitivo e buffet e musica con Malva Dj.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -