Imola, Cnh: tagliate le gomme all'auto di dirigente Cisl

Imola, Cnh: tagliate le gomme all'auto di dirigente Cisl

(foto d'archivio)-15

IMOLA - La Fiom Cgil di Imola condanna senza esitazioni il gesto inqualificabile compiuto ai danni dell'auto di un dirigente della Fim Cisl nel parcheggio della Cnh di Imola, alla quale sono state tagliate le gomme. "Abbiamo sempre lavorato concretamente per garantire la pluralità e l'unità sindacale - commenta il segretario generale della Fiom di Imola Paolo Stefani - anche quando sembravano un traguardo irraggiungibile e, malgrado tutto, alla Cnh siamo riusciti a tenere insieme i lavoratori smorzando le tensioni"

 

"Tensioni legate alla loro particolare condizione, dando risposte concrete. Per la Fiom la pluralità e la democrazia sono valori importanti ai quali non vogliamo rinunciare e lo testimonia il fatto che il coinvolgimento dei lavoratori non è mai stato un rito di facciata ma un atto concreto che si è sempre sostanziato facendoli esprimere con il voto sulle scelte che li riguardavano. Tuttavia, le dichiarazioni volte a gettare discredito o sospetti anche di fronte ad un gesto compiuto da persone irresponsabili vanno inevitabilmente nella stessa direzione di rinfocolare le tensioni invece che smorzarle proprio alla vigilia di un incontro importante come quello del 5 maggio al Ministero dello Sviluppo economico che sarà fondamentale per il futuro dello stabilimento imolese".

 

"Invito quindi i dirigenti sindacali - conclude Stefani -, che hanno una responsabilità nell'esercizio della rappresentanza, a lavorare per il comune obiettivo di dare un futuro alle 330 persone occupate alla Cnh, invece che produrre e alimentare un clima di sospetti senza fondamenti che contraddice gli intenti espressi".

Commenti (1)

  • Avatar anonimo di Pablito
    Pablito

    Evidentemente l'autore del gesto non era molto convinto dell'operato dei sindacati.Ora mi chiedo,come mai?

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -